Napoli, eventi gratuiti al Museo e Real Bosco di Capodimonte

0
282
foto tratta dal profilo Fb

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte aderisce alla “Settimana dei Musei”, promossa dal Mibac dal 5 al 10 marzo 2019 con un fitto programma di attività che si aggiungono alla misura universaledella gratuità. Esperienze di visita capaci di intercettare un vasto pubblico: famiglie, giovani,sportivi.

Per tutta la “Settimana dei Musei” dal 5 al 10 marzo 2019 sarà visitabile gratuitamente il primopiano del Museo di Capodimonte dalle 8.30 alle 19.30 con la Collezione Farnese, l’Appartamento Reale con il Salone delle Feste dotato di una nuova illuminazione, l’Armeria, la ritrovata CollezioneMario De Ciccio. Il secondo piano, dalle ore 9.30 alle ore 17, con la mostra Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere, sarà visitabile con un supplemento di 4 euro.

Ecco il calendario degli appuntamenti:

Martedì 5 marzo, ore 15-16.30 / Yoga al Museo (Sala degli Arazzi, secondo piano)

Ritorna tutti i martedì l’appuntamento con lo Yoga al Museo, iniziativa della scuola di Yogaintegrale di Napoli, guidata dal Maestro Luigi Sansone in collaborazione con i principali museicittadini. Abiti comodi e chiari, plaid e tappetino: basta questo per gli appasionati della disciplina oper chi ha voglia di conoscerla e praticarla. Per informazioni o prenotazioni:acquadimedicina@gmail.com e 340 7830920.

Martedì 5, giovedì 7, venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo ore 10.30, 11.30, 16.30, 17.30 / Collezione Mario De Ciccio / visite per tutti

Quattro visite guidate al giorno per conoscere la Collezione Mario De Ciccio, riaperta a dicembre2018. Tutta la didattica è articolata in quattro macro categorie di materiali e tecniche di lavorazione secondo un criterio tassonomico di raggruppamento riscontrabile anche nel nuovo allestimento della sezione:

a) le argille (ceramiche persiane e ottomane, maioliche italiane, porcellane cinesi e giapponesi,porcellane italiane e di Meissen);

b) i legni, le cere e i metalli (sculture, croci e cofanetti intagliati, bronzetti e mortai, argenti,ceroplastiche);

c) i vetri e gli smalti (smalti, vetri Veneziani e alla Façon de Venise);

d) i tessuti e i pastori (paramenti sacri, ricami, pastori siciliani);

Durante ogni visita della durata di 30 minuti circa, dopo un’introduzione sulla figura di Mario DeCiccio, la genesi e la formazione della raccolta, gli storici dell’arte dei Servizi Educativi del Museo e Real Bosco di Capodimonte illustreranno una serie di opere particolarmente significativeappartenenti alla macro categoria oggetto dello specifico focus, privilegiando non solo la lettura estetica dei singoli manufatti, ma anche le loro qualità materiche e le loro tecniche di lavorazione.

Martedì 5, sabato 9 e domenica 10 marzo ore 11.00 e 17.00 / Collezione Mario De Ciccio / visite-laboratorio per famiglie

Le visite/laboratorio per famiglie prevedono un percorso guidato attraverso le sale della Sezione De Ciccio, alla scoperta delle diverse macro-categorie di manufatti,a cui fa seguito, in spazi deputati, l’attività laboratoriale, durante si può sperimentare, attraversoappositi kit, la manipolazione dei materiali precedentemente analizzati e svolgere attività ludico-ricreative di riconoscimento di opere e tecniche artistiche illustrate nel corso della prima partedell’attività.

Giovedì 7 e venerdì 8 marzo ore10 / Collezione Mario De Ciccio / laboratori didattici per scuole primarie esecondarie

La visita/laboratorio per le scuole consente ai ragazzi di conoscere un’importante raccolta privata entrata a far parte del patrimonio museale di Capodimonte, analizzarei meccanismi del collezionismo, conoscere oggetti di arte applicata, sperimentare le diversetipologie di materiali utilizzati e apprendere i procedimenti delle diverse tecniche artistiche.

Giovedì 7 marzo, ore 15.00 / conferenza sul cinemaMuseo e Real Bosco di Capodimonte (Auditorium, piano terra)

La fiaba e lo schermo. La Napoli di Giambattista Basile tra letteratura e cinemaincontro a cura di Lorenzo Marmo nell’ambito della rassegna Napoli nel Cinema. Saluti di Maria Tamajo Contarini, Museo e Real Bosco di Capodimonte, curatrice Napoli nel Cinema. Interventi di: Giancarlo Alfano (Università degli Studi di Napoli Federico II), Luigi Frezza – Università degli Studi di Salerno), Marino Guarnieri (regista del film Gatta Cenerentola), Anna Masecchia – Università degli Studi di Napoli Federico II), Lorenzo Marmo, (Università degli Studidi Napoli L’Orientale), Matteo Palumbo (Università degli Studi di Napoli Federico II). Ore 19 Il racconto dei racconti di Matteo Garrone. Proiezione didattica a ingresso libero sino ad esaurimento posti. Sala Astra – Universita di Napoli Federico II Via Mezzocannone 109 Cinema, mon amour – F2 cultura

Domenica 10 marzo, dalle ore 11.00 alle ore 12.30 / Il mio Salone delle Feste MELE PROGETTO 4 / DIAMO CASA ALLA BELLEZZA

Laboratori di architettura per bambini al Museo di Capodimonte. Il Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’Associazione Amici di Capodimonte onlus, con il contributo della Fondazione Emiddio Mele, presentano la quarta edizione di MeLe Progetto: un ciclo laboratoriale fondato su temi legati all’architettura ideato e curato dall’Associazione Archipicchia! Architettura per bambini. Sollecitati dalla visita al Salone delle Feste del Museo di Capodimonte, i bambini realizzerannopiccoli plastici per allestire il loro “posto speciale”, un’architettura che invera la loro idea di spazio della festa: moderna “città dei balocchi”, playground… o anche la loro camera dei giochi. Unospazio a misura di bambino dove dare corpo ai sogni e alle fantasie. Età consigliata: dai 6 anniPer prenotarsi inviare una mail al seguente indirizzo: prenotazioni@amicidicapodimonte.orper ogni bambino nome e cognome, età, numero di telefono del genitore referente, nome e cognome del genitore o accompagnatore (che non potrà assistere al laboratorio e che affiderà ibambini agli operatori alle ore 10.45 presso l’ufficio di accoglienza del Museo). Il laboratorio si svolgerà presso la sezione Manifesti Mele e terminerà alle 12.30.

Domenica 10 marzo, dalle ore 9.00 alle ore 11.00 / Camminata in cuffie con Rhywalk

Tutti in cuffia con voce del coach alla guida del gruppo e buona musica da ascoltare carica di ritmoed energia, per camminare tra le meraviglie botaniche del Real Bosco di Capodimonte. Un percorso tra arte e natura: dai viali dello Spianato che circonda la Reggia agli splendidi giardini (Paesaggistico, Anglo-Cinese, Paesaggistico Pastorale) per incrociare via via gli edificimonumentali come l’antica Fabbrica della Porcellana di Capodimonte, la chiesa di San Gennaro,nonché altre costruzioni originariamente legate alle attività produttive del Bosco come la Capraia(oggi sede del Centro studi per l’arte e l’architettura delle Città Portuali), la Fagianeria. Permaggiori informazioni: Emilia Sambiase – Rhywalk & Street Workout / Info e prenotazioni: 3357996585.

Domenica 10 marzo, dalle ore 11 alle ore 14/ passaggio della Randonnée Napoli da Porta Grande a Porta Piccola, breve sosta sull’area del Belvedere

Due percorsi ciclabili (100 km e 200 km) con partenza da Napoli per attraversare luoghi dal pregio storico, architettonico e naturalistico come il Lungomare di Napoli, Castel dell’Ovo, Piazza Plebiscito, il Maschio Angioino, il Vesuvio, il parco regionale dei Campi Flegrei e tanto altro. I ciclisti della Randonnée sono attesi al Real Bosco di Capodimonte tra le ore 11.00 e le ore 14.00.Ingresso da Porta Grande con bici condotta a mano, sosta ristoro per il timbro di rito nell’area delBelvedere, uscita da Porta Piccola (in allegato mappa). La Randonnée di Napoli è organizzata dallaASD Napoli Pedala ed è il primo appuntamento del #napolibikefestival2019 e vede la collaborazione dei volontari della ProLoco di Capodimonte. Per maggiori informazioni:www.napolibikefestival.it. Un ricco programma di attività, a cura dell’associazione MusiCapodimonte, attende i visitatori. Nei weekend le sale del museo saranno animate dalle performance della Compagnia Arcoscenico con Rodolfo Fornario e Antonella Quaranta e da un “amico speciale” il M° Rosario Ruggiero che accoglierà i visitatori nel Salone delle Feste, dalle ore 10.30 fino alle 12, svelando forme e significati di brani musicali classici e moderni.Martedì 5 marzo /ore 16.30 / Un giro di valzer / Salone delle FesteUn maestro in maschera insegnerà ai bambini i passi di ValzerVenerdì 8 marzo / ore 16.30 / Da donna a donna / Salone delle festeCon Antonella Quaranta, Rodolfo FornarioAl pianoforte il M° Rosario RuggieroUno spettacolo a cura dell’Associazione MusiCapodimontedurata 50 minuti circa / Ingresso libero

Per informazioni: 081 7499130 o mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it

Ufficio stampa Museo e Real Bosco di Capodimonte 081 7499281333 5903471mu-cap.ufficiostampa@beniculturali.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.