Emergenza rifiuti, Bastolla: “Prevalga l’interesse dei cittadini”

0
276

Non si placa l’onda polemica di Enrico Bastolla che continua a puntare a muro duro nei confronti del sindaco Vincenzo Servalli e delle sue scelte amministrative. Dopo la reprimenda di ieri sulle politiche sociali, oggi è tornato a parlare della Metellia Servizi e della nomina di un Direttore Generale che a breve sarà selezionato.

“Non aver ottenuto risposte esaurienti dal sindaco Servalli, a distanza di oltre dieci giorni dalla chiusura dei termini per la presentazione delle domande per la selezione di Direttore  Generale della Metellia Servizi S.r.L., in merito alla mancata trasparenza e pubblicità di detto avviso, interpreto questo silenzio come un segnale negativo, un silenzio che conferma la validità della nostra denuncia che sarà supportata a breve da un esposto-denuncia all’ANAC – asserisce Bastolla, che continua parlando dell’emergenza rifiuti – negativa è la questione rifiuti venuta a galla in queste ore con il sito di Battipaglia, ove viene smistata la raccolta differenziata, che ha chiuso le porte e respinto i nostri rifiuti, motivando una imperfetta ripartizione degli scarti. Bisogna utilizzare gli utili della Metellia per la formazione di una vera e propria “task force” che si interessi di prevenzione e controlli, e oltre che rivolgersi alla guardie ecologiche per stilare verbali e multe, avere una squadra che svolga il compito di  vigilare e di impedire scempi con i rifiuti”.

Bastolla sostiene che tali scelte sarebbero decisamente più efficaci di una nomina di Direttore Generale, al costo di € 60mila e con risultati più rispondenti alle esigenze dei cittadini.

“Ragioni signor Sindaco, piuttosto che offendere chi si batte per regolarità, correttezza e, lo ripeto ancora una volta, per la trasparenza”, conclude Bastolla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.