Covid, da domani a Napoli parte il “tampone sospeso”. Già 500 prenotazioni

0
431

C’era una volta il caffè sospeso, un caffè lasciato pagato al bar offerto a chi non può permetterselo; la gentilezza e la carità dei napoletani, in questo momento di emergenza sanitaria, hanno dato vita invece al tampone sospeso nel rione Sanità.

Cambiano i tempi, siamo in piena battaglia con una una pandemia, ma il cuore dei napoletani resta sempre grande. E così da domani parte l’iniziativa del tampone sospeso per i cittadini meno abbienti.

La Basilica di San Severo sarà il laboratorio dove poter effettuare gli screening al costo ridotto di € 18, previa prenotazione al numero dedicato 3792151320 e prescrizione medica. Gli orari dei test sono: dalle 8.30 alle 14 e dalle 15 alle 20. Chi vuole potrà lasciare un tampone pagato per chi non può permettersi questa spesa. E’ sufficiente andare sul sito della Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus dove è segnato l’Iban e indicare nella causale “Tampone sospeso”. I primi tamponi donati sono stati per i senzatetto.

Al momento sono oltre 500 le richieste per effettuare il tampone. L’iniziativa è stata promossa dall’associazione “Sa.Di.Sa. – SANITÀ, Diritti in Salute” insieme alla “Fondazione Comunità di San Gennaro Onlus” e in collaborazione con la Farmacia Mele, del dottor E.Mele e la Presidenza della terza Municipalità napoletana, oltre a don Antonio Loffredo parroco del rione Sanità e i responsabili medici dell’iniziativa, Stefano Viglione, Mario Russo e Armando Monfregola.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.