Cava, fiori in ricordo delle vittime delle foibe

0
71
foto Angelo Tortorella

La proposta del consigliere di Fratelli d’Italia Italo Cirielli di dedicare alla memoria delle vittime delle foibe i giardinetti adiacenti la stazione ferroviaria di Cava de’ Tirreni su corso Principe Amedeo, accolta dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Servalli, ha suscitato le vivaci polemiche della sinistra comunista.

C’è chi, invece, approva l’intitolazione e, probabilmente nella giornata di ieri, ha posto un mazzo di fiori con nastro tricolore nei giardinetti con una scritta inequivocabile: “Onore ai Martiri delle Foibe”.

E’ assai probbile che l’iniziativa sarà stata di esponenti della destra politica cittadina, ma poco importa.

Le vittime delle foibe, come tutti i caduti in quella immane tragedia che fu il secondo conflitto mondiale che coinvolse civili inermi ed innocenti, appartengono alla memoria collettiva del nostro Paese, la quale non può non essere condivisa e coltivata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.