Agropoli, torna la spiaggia sociale e la novità della sedia “Scoiattolo”

0
94

Si rinnova anche per il 2019 l’attivazione di una “spiaggia sociale” ad Agropoli. Sarà operativa dal 1 luglio al 31 agosto.

L’arenile, che verrà adeguatamente attrezzato, è collocato in località San Marco, in adiacenza al Lido “Il Raggio Verde”. Sarà destinato ad associazioni di disabili e minori a rischio e sotto tutela. Come lo scorso anno, in virtù di una collaborazione pubblico-privato, sarà il privato ad occuparsi dell’allestimento della parte di arenile dedicato, messo a disposizione dall’Ente.

La spiaggia è attrezzata con discese, la sedia “Job” che permette di entrare in acqua e fare il bagno. Le docce, i servizi igienici e lo spogliatoio sono accessibili. I servizi utili agli ospiti saranno resi disponibili in maniera completamente gratuita; l’attività di animazione sarà svolta a cura dei volontari del Servizio civile del progetto “Senza età”. Il modulo di richiesta di fruizione della spiaggia accessibile è disponibile sul sito web istituzionale e presso l’Ufficio Servizi sociali del Comune.

Restando in tema di fasce deboli, quest’anno parte anche il progetto “Turismo sociale oltre le barriere” promosso dall’Assessorato alle Politiche sociali, in collaborazione con l’Azione Cattolica “V. Bachelet” e Associazione “Amici del centro storico”.

La novità è rappresentata dalla sedia “Scoiattolo”, un supporto per disabili, anziani e persone con difficoltà motorie che permetterà di garantire l’accessibilità al centro storico, partendo da via Patella e superamento degli scaloni, grazie all’utilizzo della particolare sedia. Un’attività gratuita per gli utenti che, oltre al risvolto sociale, include anche una finalità culturale. Il periodo di attività del servizio è compreso tra l’8 luglio e l’8 settembre, tutti i giorni, dalle ore 18.00 alle 22.00. L’operazione viene svolta, anche in questo caso, in collaborazione con i volontari del Servizio civile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.