La Cavese batte di misura ma con merito l’ottimo Trapani

0
276
foto Gaetano Guida

Un gol di Fella nella ripresa piega la capolista Trapani e regala una bella, quanto meritata, vittoria alla Cavese.

Un 1 a 0 che premia l’ottima prova degli aquilotti al cospetto di una delle squadre più forti e temute del campionato. Saper soffrire, contenere la sfuriata iniziale dei siciliani, ripartire in velocità e sfruttare le verticalizzazioni sono state le armi utilizzate dai metelliani per superare i più quotati avversari e conquistare 3 punti importantissimi sia per la classifica che per l’entusiasmo della piazza.

L’avvio di gara, infatti, è quasi completamente a favore degli ospiti che sfiorano subito il vantaggio con 2 grosse occasioni nei primi 10 minuti. Prima è Golfo a mettere i brividi con un bel diagonale che esce di un soffio, poi è bomber Evacuo a sprecare di testa in tuffo.

Il Trapani spinge a ritmo serrato, i padroni di casa soffrono, ma non cedono grazie al portiere Vono che si fa trovare pronto sai sulla punizione dalla distanza di Corapi che sul tiro di Tulli. Dopo aver lasciato sfogare i siciliani, gli aquilotti iniziano ad aumentare i giri e alzano il baricentro riuscendo a farsi vedere dalle parti di Dini con Rosafio, che spreca una ghiotta occasione, e con Sciamarra che non inquadra la porta.

Nella ripresa la musica cambia completamente con la Cavese molto più efficace nelle ripartenze e al 7’ arriva il gol: rapido contropiede sull’asse Lia-Sciamanna-Rosafio con quest’ultimo che dalla destra serve un preciso rasoterra per Fella che in piena area anticipa tutti e batte Dini.

Il gol galvanizza i metelliani che diventano sempre più padroni del campo e non lasciano spazi alle iniziative degli ospiti. Mister Italiano prova a scuotere i suoi con i cambi, ma le contromosse di Modica sono precise ed efficaci. Fino al triplice fischio la musica non cambia con la Cavese attenta e solida in difesa e pungente e pericolosa nelle ripartenze.

Marcatore: 51′ Fella

Cavese (4-3-3): Vono, Silvestri, Migliorini, Rosafio, Favasuli, Sciamanna (70′ Bettini ), Fella (78′ Agate ), Tumbarello, Licata  (78′ Inzoudine), Bruno, Lia  (67′ Manetta ). A disposizione: De Brasi, De Rosa, Mincione, Buda, Flores Heatley, Landri, Zmimer. All.: Modica

Trapani (4-3-3): Dini , Da Silva  , Ramos, Taugourdeau 6,5 Aloi  (78′ Toscano), Evacuo 6 (63′ Nzola) Mulè, Scrugli, Corapi, Tulli (55′ Costa Ferreira), Golfo. A disposizione: Ingrassia, Kucich, D’Angelo, Dambros, Toscano, Mastaj, Girasola, Culcasi. All.: Italiano

Arbitro: Zufferli di Udine

Note: 2000 spettatori circa. Ammoniti Evacuo, Taugourdeau, Da Silva, Rosafio. Recupero: 0′ p.t., 4′ s.t. (foto Gaetano Guida)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.