Cava de’ Tirreni, Banegas regala i tre punti alla Cavese: 1-0 al Bitonto e vetta della classifica rinsaldata

0
179

Serviva una dimostrazione di forza per mantenere e meritare il primo posto e la Cavese oggi ha risposto presente: sconfitto 1-0 il Bitonto, partita mai messa in discussione e tre punti portati a casa.

Tuttavia i primi minuti non sono stati facili: nonostante non abbia creato occasioni da rete nitide, il Bitonto si è rivelato avversario ostico; infatti, in tutto il primo tempo il ritmo è stato incalzante e il pressing alto adottato da entrambe le squadre ha annullato lo spettacolo. Si registrano nei primi 45’ due occasioni targate blufoncè, con Gagliardi e Palma, che non impensieriscono più di tanto Petrarca (B), oltreall’infortunio di Munoz (C), nota dolente della giornata, sostituito da Altobello al 43’.

La ripresa mostra invece tutta la forza mentale che questa squadra sta acquisendo, partita dopo partita: al 49’ Banegas (C), su corner di Aliperta (C), stacca di testa siglando l’1-0, con concorso di colpa della difesa pugliese che lascia libero di incornare l’attaccante metelliano.

È la fiammata che porta tranquillità e sicurezza, con che il Bitonto raramente si farà più vivo nell’area di Colombo, con la Cavese che controlla il match e cerca di pungere l’avversario senza mai scoprirsi dietro. L’ultima azione della partita arriva al 97’ (concessi 7’ di recupero), dopo un magistrale contropiede che porta Bubas (C)a calciare a colpo sicuro, vedendosi negare il raddoppio da un salvataggio sulla linea della difesa ospite.

Termina così 1-0, con la squadra che festeggia sotto la curva, anche oggi dodicesimo uomo in campo: primo posto mantenuto, vantaggio aumentato sulle rivali (in attesa del Città di Fasano, in campo dalle 16:00) e morale a mille in vista della prossima giornata, che vedrà gli aquilotti impegnati a Lavello.

Superata anche la decima fermata, il treno per la C non accenna a fermarsi…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.