Salerno, domenica prende il via la nuova stagione di Vinile #InDrink

0
153

Dischi in vinile, design, vernissage, degustazioni e bartender: prende il via la nuova stagione di Vinile #InDrink, l’aperitivo del Vinile-Cibo Vino Musica, divenuto ormai un cult della city cittadina.

Un evento sempre in fieri dalla natura camaleontica, che si caratterizza per la forte aggregazione giovanile, punto di riferimento per i giovani artisti e creativi del territorio per  esporre le proprie creazioni o per performance originali. Così il “cantiere a vista” di via Velia si trasforma in un contenitore culturale per sperimentare idee innovative, mentre le atmosfere retrò del dj set in vinile, tra sonorità funky-groove, house o world music, si fondono ai profumi che provengono dalla cucina a vista.

Vinile #InDrink è una full immersion aperta alle contaminazioni enogastronomiche, ma è soprattutto intrattenimento ed allegria, è la voglia di stare insieme e di incontrarsi gustando un buon vino o un cocktail preparato dagli esuberanti barman freestyle.

Si parte domenica 25 settembre alle ore 19 con il dj set di Martino Aquaro “The Doctor”, particolarmente apprezzato dal pubblico salernitano. L’angolo più intimo del Vinile, invece, accoglierà il corner Dadini, griffe di accessori realizzata dalla designer Alessandra Sessa, che intende valorizzare le tradizioni e i prodotti fatto a mano. Così le maioliche e i colori degli smalti della costiera amalfitana vengono impressi sui piccoli dadi per creare un bracciale che racconti di sé, della propria storia personale e degli istanti da ricordare.

finger food ispirati al tema dell’estate ormai giunta al termine, preparati con cura dal team di cucina guidato da Angelo Borghese, si accompagneranno inoltre alla degustazione di una birra artigianale unica al mondo, la Er Boquerōn: una birra all’acqua di mare, prodotta ad Alicante.

Fresca, chiara, senza gas aggiunti, realizzata con la ricetta tradizionale a doppia fermentazione e premiata con due stelle d’oro ITQi per il sapore eccezionale e la massima qualità. Piacevole alla vista con le sue sfumature aranciate e intensa  al palato, con le note iodate che si fanno più decise, con un buon grado di salinità e aromi balsamici. L’acqua di mare è pura è proviene da una delle zone più limpide e ricche di flora del Mar Mediterraneo. La purezza è garantita da continue analisi nel punto di prelievo e da un avanzato sistema di filtraggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.