Salerno, Asia Staglioli vince l’argento al europei di karate

0
187

E’ stata la diciassettenne salernitana Asia Staglioli a vincere la medaglia d’argento di karate nella categoria junior  femminile più 59 kg. ai Campionati Europei Cadetti, Juniores e Under 21  che si sono svolti a Zurigo, in Svizzera, dal sei all’otto febbraio.

Asia, che aveva sostituito Ilaria Zangrado per infortunio, è stata la sorpresa italiana della competizione. Con tre incontri l’atleta salernitana è riuscita a raggiungere la finale di pool che ha sapientemente gestito portandosi a casa la vittoria e l’accesso alla finale 1 e 2 posto a spese della Serba  Tara Ropret.  Nella finalissima Asia Staglioli ha combattuto con la Francese Lea Avazeri che è riuscita a fermare la corsa verso il podio della nostra atleta che si classifica così al secondo posto. Asia che  oltre la medaglia ha ricevuto la cintura nera secondo dan,   è stata la prima ragazza campana a vincere una medaglia d’argento nel karate.

ASIA STAGLIOLI CON LA MAGLIA DELLA NAZIONALE E LA MEDAGLIA D'ARGENTO

 

A rappresentare la Campania nella Nazionale Italiana Giovanile, c’erano un’altra ragazza e sei ragazzi: tra loro anche  Francesco Pinto,  di Mercato San Severino, che ha vinto l’oro  nei 61 Kg confermandosi come uno degli atleti più talentuosi in Italia. Asia, è una ragazza grintosa e determinata che frequenta il quarto anno del  Liceo Scientifico” Bartolomeo Rescigno” di Roccapiemonte, pratica il karate da quando aveva sette anni.

“Mi alleno tre giorni la settimana per oltre due ore. Quando invece mi avvicino alle gare mi alleno ogni giorno.  Sono tesserata con la palestra “Shirai Club”   di San Valentino Torio, dove mi alleno  con il maestro Antonio Califano.  Mi alleno anche con il  Maestro Mario Grimaldi, della  palestra “ASD  Karate Grimaldi” che mi ha seguito sin dai miei primi passi nel mondo del karate”.

Emozionatissima Asia, dopo aver conquistato la medaglia,  ha abbracciato il suo allenatore della Nazionale Massimo Portoghese e i suoi  Maestri Antonio Califano e  Mario Grimaldi e naturalmente i componenti della sua famiglia: i suoi genitori Giovanni Staglioli e Carmen Chirico, la sorella Ilenia e il fratello Massimo,  che l’hanno sempre  sostenuta, seguita e tranquillizzata.  Commosso anche  il nonno di Asia, il  Salernitano Doc per eccellenza, Massimo Staglioli, presidente del Premio “Salernitani DOC” e vicepresidente del  Movimento Cristiano Lavoratori, orgogliosissimo della sua  nipotina.

Il sogno di Asia continua:  “Vorrei entrare a far parte della Nazionale  Under 21 per poter partecipare al Campionato Mondiale di karate  che si  svolgerà a novembre di quest’anno. Compirò diciotto anni ad ottobre e quindi  potrei farcela.  Mi piacerebbe anche  entrare in un gruppo sportivo tipo Fiamme Gialle o Fiamme Oro. Sicuramente mi farebbe piacere vincere qualche altro premio importante, magari il Campionato Mondiale Assoluto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.