Ravello, appello della Direzione di Villa Rufolo: “Non venite la domenica!”

0
341

Anche la seconda settimana dell’iniziativa “Villa Rufolo per la Campania” promossa dalla Fondazione Ravello dedicata alle province di Avellino, Benevento e Caserta ha registrato numeri inimmaginabili: 3.202 le presenze totali.

Foriera anche la bella stagione che sta facendo capolino invitando ad uscire per una passeggiata, nelle prime due settimane a ingresso gratuito sono stati 7.934 (4.732 le presenze della prima settimana dedicata ai salernitani) i campani che hanno approfittato per andare a Ravello, visitare il monumento simbolo della Città della Musica e godere delle bellezze della Costiera amalfitana.

Questa settimana, fino a domenica 31 marzo l’ingresso gratuito è dedicato a tutti i nati e residenti in provincia di Napoli.

Nonostante gli appelli della Direzione di Villa Rufolo e del Sindaco di Ravello, anche nella settimana appena trascorsa il 70% circa delle presenze totali si è concentrato nella giornata domenicale. Complice il clima che ha spinto tante persone verso Ravello e la Costiera Amalfitana, sono stati notevoli i disagi legati al traffico e alla saturazione, già nelle prime ore del mattino, dei parcheggi e al caos generato in serata sulle strade del rientro.

La Direzione rinnova con forza l’appello a tutti i Napoletani che stanno programmando di andare a Ravello per visitare Villa Rufolo, di evitare la giornata di domenica 31 marzo anticipando ai prossimi giorni il piacere di una giornata diversa all’insegna della bellezza e della cultura.

Un appello comprensibile, ma forse piuttosto che chiedere alle persone di prendersi un giorno di ferie per fare una scampagnata, bisognerebbe perorare ai nostri governanti la giusta causa della necessità di un nuovo piano di traffico e viabilità in Costiera e nelle altre zone ad alto flusso turistico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.