Pontecagnano, domenica al Museo Archeologico Nazionale visita guidata gratuita

0
104

Domenica 24 febbraio alle ore 11 anche il Museo Archeologico di Pontecagnano “Gli Etruschi di frontiera” sarà coinvolto nella “Giornata Internazionale della Guida Turistica”, che quest’anno prevede ben 47 visite gratuite in tutta la Regione offerte dalle guide turistiche abilitate della Campania. La Giornata, istituita il 21 febbraio 1990 dalla World Federation of Tourist Guide Associations, viene promossa in Italia dalla ANGT,  Associazione Nazionale delle guide Turistiche, e in Campania da AGTC,Associazione Guide Turistiche Campania con l’obiettivo di valorizzare e diffondere il valore e il ruolo della professione di guida turistica ma anche quello di avvicinare i visitatori a siti, musei e collezioni di straordinario valore culturale, noti e meno noti nel panorama dell’offerta turistica del territorio.

Il percorso guidato, gratuito, al Museo di Pontecagnano viene dedicato a “L’universo femminile a Pontecagnano: divinità, principesse e vita quotidiana”. Un viaggio che proverà a raccontare al ‘femminile’ storie e bellezze di un arco di tempo che va dal preistorico all’etrusco, dalle ricca dimensione del periodo Orientalizzante alla realtà sannita e poi romana. La mattinata si concluderà con la visita alla straordinaria tomba a camera dipinta detta “della donna con l’ombrellino”, ritrovata in recenti scavi, ricostruita nei sotterranei del Museo ed eccezionalmente aperta al pubblico per l’occasione.

L’iniziativa sarà inoltre associata alla raccolta fondi per l’AGOP,  Associazione Genitori Oncologia Pediatrica, fondata nel 1985 e attiva presso la UOSD Ematologia e Oncologia Pediatrica dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Biglietto d’ingresso al Museo: 2 € (intero); 1 € (ridotto); gratuito per bambini e ragazzi fino ai 18 anni e in tutti gli altri casi previsti dalla normativa.

Visita guidata: gratuita

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.