Cava, scuola di Passiano: polemiche al vetriolo tra maggioranza e opposizione

0
354
Passiano, la scuola elementare

Ancora polemiche per i disagi causati agli scolari di Passiano a causa della chiusura, da mesi, dell’edificio scolastico della frazione. Ad alzare la voce, in un vivace botta e risposta sono i membri della minoranza e maggioranza politica cittadina.

Il tutto è scaturito in seguito ai fatti accaduti ieri, quando i genitori dei ragazzi si sono recati  alla sede centrale del plesso, l’Istituto Comprensivo “Giovanni XIII”, a palesare le loro perplessità per la chiusura delle aule stanziate appositamente presso la Scuola Media “A. Balzico”, allo scopo di porre fine agli estenuanti turni pomeridiani cui i bambini sono sottoposti da oltre due mesi. La chiusura è stata causata, come ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici, Nunzio Senatore, dalla manca dell’autorizzazione che certifica la praticabilità della scala di emergenza. Nell’attesa, i bambini continuano a fare i doppi turni, con i relativi disagi.

Dai banchi dell’opposizione si sono levate voci di protesta di alcuni consiglieri che hanno definito vergognosa la situazione e non hanno esitato a etichettarla come un clamoroso disastro politico dell’Amministrazione.

La risposta non si è fatta aspettare molto. Infatti, è di poco fa il comunicato stampa del PD cittadino ne quale si legge: “Dovrebbero solamente vergognarsi per aver consentito, in tutti gli anni in cui hanno amministrato la città, che i bambini e il personale scolastico del plesso di Passiano fossero esposti ai gravi rischi di un cedimento della struttura”.

Il PD taccia di ignavia i membri della passata Amministrazione e conclude evidenziando che “l’Amministrazione e in particolare il consigliere Luca Narbone  stanno dimostrando grande dedizione e capacità a risolvere i problemi, tanto è vero che la settimana prossima gli alunni andranno a scuola la mattina”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.