Cava, presentato il progetto del nuovo Centro Commerciale Naturale “Valle Metelliana”

0
135

Si è tenuta, stamattina, presso il Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni, la presentazione del progetto Centro Commerciale Naturale “Valle Metelliana”.

Presenti, il presidente della Confesercenti Cava de’ Tirreni, Aldo Trezza, promotore dell’iniziativa, il candidato sindaco del Pd, Vincenzo Servalli, il presidente provinciale della Confesercenti, Enrico Bottiglieri ed il partner tecnico Carmine Memoli, dello Studio Lamberti & Memoli.

“Coerenti con la nostra idea di aggregazione – ha affermato il presidente Trezza – dopo aver costituito il CCN Cava racchiuso nel perimetro del centro storico, lanciamo adesso questo nuovo progetto che, diversamente dal primo, vuole cercare di offrire opportunità al maggior numero di attività presenti sul nostro territorio. Per questo la nostra idea di Centro Commerciale Naturale, interessa la parte nord della città, parte dai Monti Lattari fino al Parco Diecimare. Quanto prima presenteremo all’Amministrazione comunale il nostro progetto per tutte le verifiche e per la definitiva e dettagliata  perimetrazione”.

A sostenere da subito l’iniziativa, il candidato sindaco del Pd Enzo Servalli, tanto da inserirla nel programma elettorale.

“Non poteva essere altrimenti – ha affermato Servalli – non fosse altro che l’idea e lo start up del primo CCN fu una iniziativa del mio assessorato alle attività produttive. Ho sempre ritenuto che le nuove dinamiche del commercio di vicinato delle città come la nostra, non possono prescindere dalla sinergia tra i diversi attori, pubblici e privati. Se sarò chiamato a guidare la prossima Amministrazione comunale, l’istituzione di questo nuovo centro commerciale naturale sarà tra i primi impegni da perseguire”.

“La Confesercenti – ha ribadito Enrico Bottiglieri – può a giusta ragione ritenersi la promotrice a livello nazionale dei CCN e devo dire che Cava de’ Tirreni, si distingue per l’effervescenza e le capacità dimostrate in questo settore e sono certo che anche in questo caso, vista la qualità degli interlocutori, si potranno ottenere quei risultati che gli operatori si attendono da questo tipo di iniziative”

“Questa iniziativa – ha affermato Carmine Memoli – è una nuova opportunità che abbiamo messo in campo per estendere quelli che sono i benefici economici che la Regione Campania metterà a disposizione nei prossimi bandi, ma soprattutto deve essere un modo nuovo, moderno, efficiente, per fare marketing che, attraverso la promozione del territorio, crea economi, business, servizi, dei quali potranno beneficiare anche i cittadini. A breve partirà una campagna di adesioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.