Cava, ex cinema Capitol: Servalli chiede l’immediato abbattimento in danno

0
108

“Un ex cinema Capitol fatiscente e dopo la terza ordinanza di messa in sicurezza, la proprietà non ha mosso un dito, perché certo della malleabilità dell’amministrazione. L’amministrazione Galdi, anche in questo ha dimostrato una scarsa capacità decisionale. Non ha fatto altro che danneggiare residenti e commercianti, i quali sono sul piede di guerra, per la riduzione dei posti auto causata dalla delimitazione della struttura”. E’ quanto denuncia in una nota stampa diffusa dal consigliere comunale Enzo Servalli (nella foto), candidato sindaco del PD alle prossime comunali.

“Dopo la bufera di vento, del 6 marzo scorso, che ha causato la caduta delle guaine dal tetto dell’ex cinema di via Andrea Sorrentino -ricorda Servalli- l’Amministrazione Galdi,  invece di imporre alla proprietà di avviare i lavori di messa in sicurezza, ha pensato solo a delimitare l’intera area che va da via Sorrentino a via Verdi”.

“Una scelta -continua Servalli- che non ha tenuto conto dei disagi causati a residenti e commercianti, i quali si vedono privati di ulteriori posti auto. Non solo, il ridimensionamento della strada e la sosta selvaggia di auto che si affiancano alla recinzione, fa venire meno il livello di sicurezza degli utenti delle poste centrali”.

Molti commercianti, infatti, sono sul piede di guerra, in quanto notano le difficoltà dei propri clienti di raggiungere gli esercizi commerciali della zona. Gli stessi commercianti lamentano anche che, sia pur in possesso dell’abbonamento per la sosta regolarmente pagato alla Metellia Servizi, non riescono a trovare agevolmente un parcheggio nell’intera area che già di per sé risulta essere intensamente abitata e frequentata.

“L’Amministrazione Galdi -conclude Servalli- non può e non deve perdere ulteriore tempo con interventi “tampone” che danneggiano solo i residenti, i commercianti e gli automobilisti. Chiedo che venga avviato, nel più breve tempo possibile,  l’intervento in danno, al fine di offrire serenità e sicurezza ai cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.