Cava de’ Tirreni, calcio: cambio di proprietà della Cavese

0
224

Santoriello cede la proprietà all’avv. Alessandro Lamberti

Fulmine a ciel sereno nel panorama cavese: Massimiliano Santoriello, presidente della Cavese Calcio 1919, ha ceduto la totalità delle quote all’avvocato Alessandro Lamberti.

La cessione, del tutto inaspettata, avviene a poco più di un mese dall’inizio del campionato, lasciando attonita la squadra, la città e i tifosi, in quanto nessuno aveva al riguardo un benché minimo sentore di tale operazione.

Con una conferenza stampa indetta lo scorso 3 agosto, vi è stata la presentazione ufficiale del nuovo presidente, a dimostrazione dell’effettivo passaggio di testimone avvenuto. Colpisce la riservatezza dell’atto, in quanto a detta dello stesso ex-presidente “neanche la mia famiglia era a conoscenza della cessione societaria”, facendo risaltare così questa operazione in un mondo dove “tutti sanno di tutto”.

Alessandro Lamberti, di famiglia cavese (legato al giudice Lamberti), ricopre importanti incarichi all’interno di varie società, tra cui ricordiamo la presidenza del CDA della M4 SPA, costituita dal comune di Milano per i lavori della linea 4 della metropolitana.

Santoriello, come da lui stesso riferito, ha la totale fiducia nelle capacità dell’avv. Lamberti, definendolo una persona seria, professionale e idonea a proseguire questa avventura.

Si denota, tra l’altro, la volontà comune di confermare tutto l’assetto tecnico e garantire di conseguenza una certa continuità al progetto portato avanti finora da Santoriello.

La parola finale, ovviamente, sarà data sempre dal campo ma, quantomeno, le premesse sembrano sicuramente di buon auspicio.

Auguriamo dunque al nuovo presidente un grande in bocca al lupo per l’inizio di questa avventura, sperando che possa farci avvicinare, passo dopo passo, ai fasti di un tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.