Cava, da domenica prossima tagli al trasporto pubblico locale

0
220

Ancora non si è insediato il neo assessore ai Trasporti – la dottoressa Raffaelina Trapanese che questa mattina riceverà l’incarico e verrà presentata alla stampa – che già l’attendono le prime rogne al varco, o meglio sarebbe dire, alla fermata del bus.

L’azienda di trasporti Busitalia ha reso nota l’interruzione di servizi festivi e corse feriali a Cava de’ Tirreni a partire dal 20 maggio prossimo. Il provvedimento si è reso necessario, come fanno sapere dalla società, a causa del mancato pagamento dei servizi di TPL urbani aggiuntivi di competenza comunale. Ragion per cui, a partire dalla prossima domenica verranno sospesi tutti i servizi festivi delle linee 60, 61, 64, 65, 66, 67 e le seguenti corse feriali aggiuntive:

  • Linea 65 Passiano-Cava: 20.35
  • Linea 65 S. Martino-Cava: 21.20 22.20
  • Linea 65 Cava-Passiano-San Martino: 20.50 21.50
  • Linea 66 Anna-via Ferrara-Cava: 17.50 19.00 20.10 21.20
  • Linea 66 Cava-Pregiato-Pisciricoli 21.50
  • Linea 66 Pisciricoli-via Ferrara-Cava: 22.08
  • Linea 66 Cava-Pregiato-Petrellosa-S.Anna: 17.20 18.30 19.40 20.50
  • Linea 67 Cava-Santa Lucia-S.Anna: 19.30 20.40 21.50
  • Linea 67 Anna-Santa Lucia-Cava: 21.05
  • Linea 67 Anna-Breccelle-Santa Lucia-Cava: 20.00
  • Linea 67 Anna-via Ferrara-Cava: 22.15

“L’Amministrazione comunale si attivi immediatamente per porre rimedio a questa situazione che arrecherà non pochi danni ai cittadini cavesi che quotidianamente usufruiscono dei mezzi pubblici – commenta il consigliere comunale Vincenzo Lamberti nell’apprendere la notizia– e liquidi l’azienda Busitalia delle spettanze dovute. E’ inimmaginabile, per non dire vergognoso,  il fatto che saranno sospesi i servizi festivi e in orario serale verso le frazioni. Il neo assessore Trapanese prenda contatti con gli uffici competenti per risolvere il problema ed evitare che da domenica prossima ci siano forti disagi e penalizzazioni per i sevizi all’utenza”.

Le conseguenze di un eventuale taglio, se la vertenza non verrà risolta per tempo, saranno gravi nelle frazioni cavesi più decentrate. Indubbiamente un benvenuto “spinoso” per l’assessore Trapanese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.