Cava, Alessia ha ricordato le vittime dell’alluvione del 1954

0
127

Accadde una notte … e mai titolo ad una manifestazione fu più calzante. Il ricordo del tragico alluvione del 1954 è stato rievocato ieri sera nella chiesa di Alessia dove si è svolta la cerimonia di commemorazione del 62° anniversario del terribile evento avvenuto tra il 25 ed il 26 ottobre, strappando alla vita ventotto persone.

La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Alema e dal suo attivo presidente Mimmo Lambiase.

La celebrazione eucaristica è stata celebrata da Padre Jastin Emeziem ed a seguire il vice sindaco, Nunzio Senatore, a nome dell’Amministrazione Comunale nel ringraziare il sacerdote  ha ricordato come sia dovere di ogni cittadino avere cura dell’ambiente per evitare che simili calamità si trasformino in immani tragedie.

Dalla chiesa di Alessia la processione si è poi diretta nella piazzetta della frazione   dinanzi alla lapide che ricorda il tragico evento con l’esecuzione del silenzio d’ordinanza e la deposizione della corona d’alloro.

Molto toccante l’ultima parte della cerimonia quando le ventotto vittime sono state ricordate scandendone i nomi, tra i quali molti bambini, e facendo volare in cielo palloncini bianchi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.