Cavese, derby con la Casertana a reti inviolate e senza emozioni

0
107
foto Gaetano Guida

E’ finito a reti inviolate il derby tra Cavese e Casertana. Sul rettangolo di gioco del “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia poche emozioni per gli spettatori aquilotti accorsi a sostenere la squadra che non è riuscita ad andare oltre lo 0-0.

Eccezion fatta per i primi minuti di gara in cui la Cavese si è mostrata più risoluta, dalla mezz’ora in poi il resto dell’incontro si è disputato sottotono.

Fondamentale la prestazione di Bisogno che dopo la partita con il Bari fu messo sul banco degli imputati per aver subito in maniera goffa (senza far cambiare nulla ai fini del risultato) il quarto goal. Oggi invece lo stesso Bisogno con due interventi su tiri ravvicinati è riuscito a salvare la partita.

Gara nervosa, bloccata per gran parte del tempo ed evanescente su entrambi i versanti, senza occasioni di goal. Agli uomini di Campilongo è mancato il fraseggio di gioco e la coordinazione sul campo tra i giocatori. La girandola di sostituzioni non ha cambiato le sorti della gara che, a parte qualche sprazzo, non è mai decollata.

Non è mancata la prestazione fisica, anzi, i ragazzi si sono impegnati forse più del dovuto ma purtroppo, come già detto, il “materiale” disponibile in questa categoria non brilla e il risultato resta tale. Non ci si sente di chiedere di più a questi ragazzi.

Prossimo appuntamento per la compagine metelliana mercoledì per il turno infrasettimanale. La squadra dovrà affrontare fuori casa la difficile gara con il Potenza, primo in classifica.

Cavese – Casertana: 0 – 0 

CAVESE (4-3-3): Bisogno; Polito, Matino, Rocchi, Nunziante; Bulevardi (’36 s.t. Favasuli), Matera, Sainz Maza (’25 s.t. Castagna); Di Roberto (’18 s.t. Russotto), Germinale (’36 s.t. Goh) , Sandomenico (’36 s.t. De Rosa). A disp.: Kucich, Galfano, Spaltro, Marzupio, D’Ignazio,  Guadagno, El Ouazni. Allenatore: Salvatore Campilongo.

CASERTANA (3-5-2): Crispino; Rainone, Silva, Caldore; Longo, Matese (’22 Origlia), Santoro, Laaribi, Adamo (41’s.t. Paparusso); Starita, Castaldo (‘3 s.t Cavallini). A disp.: Galluzzo, Gonzalez, Zivkov, Ciriello, Clemente, Lezzi, Varesanovic.
Allenatore
: Ciro Ginestra

Arbitro: Valerio Maranesi (sez. AIA di Ciampino)

Ammoniti: Starita (Cas), Caldore (Cas), Rocchi (Cav), Santoro (Cas), Matera (Cav)

(foto Gaetano Guida)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.