Campania, la Terra dei Cuochi sbarca a Berlino

0
150

Campania, the land of cooks, il libro che promuove la qualità dei prodotti della Terra Felix grazie alla collaborazione con Alma Seges, sarà presentato oggi al Fruit Logistica 2105 di Berlino, tra le più importanti fiere dell’agroalimentare.

Eccellenze campane in oltre trenta ricette e raccolte nel libro “Campania, la terra dei Cuochi” realizzato da Legambiente e edito dalla “Marotta&Cafiero”, una giovane cooperativa di Scampia, che ora conquista il mercato internazionale e sbarca a Berlino con la versione tradotta in inglese.

Con la collaborazione di ALMA SEGES, cooperativa che opera nel settore ortofrutticolo in particolare nella Piana del Sele (Salerno), il libro con il titolo“Campania, the land of cooks” verrà presentato all’interno di Fruit Logica 2015, una delle fiere più importanti dedicate al settore agroalimentare che si svolge a Berlino dal 4 al 6 febbraio e che attirerà di migliaia di addetti del settore e in particolare dell’ortofrutta.

Il libro sarà presentato questa mattina 5 febbraio, alle  ore 11,30, con la partecipazione del presidente di Legambiente Campania Michele Buonomo, il presidente di UNAPROA Ambrogio De Ponti ed il presidente di Confagricoltura SalernoRosario Rago. Testimonial della presentazione l’autore-conduttore televisivo Gianni Ippoliti.

Un’occasione importante per promuovere sul mercato internazionale la Campania della dieta mediterranea , sana, gustosa, fatta di prodotti tipici di grande qualità. Grazie alla sensibilità e alla collaborazione con Alma Seges – dichiara Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania – con la versione inglese del libro  vogliamo ripartire dalle tante prelibatezze che ci sono in questa Regione e dalla sapienza di quanti, i cuochi prima di tutti, sono in grado di valorizzarle al meglio per tradurre l’agricoltura pulita in buona economia”.

Alfonso Iaccarino, lo chef contadino Pietro Parisi, Pino Capano che ogni estate a Festambiente gestisce il ristorante vegetariano più grande d’Italia e alcuni dei cuochi delle ricette delle cooperative Libera Terra sui terreni confiscati alle mafie, sono tra quelli che hanno risposto all’appello di Legambiente per promuovere il gusto, la qualità e la bontà dei prodotti della Terra Felix.

Cento pagine di bontà e legalità dedicate al sindaco pescatore Angelo Vassallo, ucciso nella sua Pollica il 5 settembre del 2010. Il libro vuole raccontare attraverso le ricette e le prelibatezze culinarie i saperi e i sapori del riscatto della terra campana, presentando anche le schede dei 25 Dop e Igp certificati, e dei 15 vini Doc e Docg. (fonte Legambiente)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.