La Cavese battuta dal Cerignola nel silenzio del Simonetta Lamberti

0
274
foto Gaetano Guida

Una Cavese dai due volti nel silenzio del Lamberti (partita a porte chiuse per decisione del giudice sportivo dopo i fatti Sarno) cede i tre punti al Cerignola dicendo praticamente addio al primo posto.

Dopo un bel primo tempo chiuso in vantaggio grazie all’ennesima rete del bomber Martiniello, nella ripresa si fa infilare due volte in contropiede da un Cerignola non trascendentale.

Tanta la delusione tra i pochi presenti addetti ai lavori. Come ormai si dice sotto portici di Cava, forse così c’è ora l’addio alla promozione diretta anche per colpa di una campagna acquisti di riparazione insufficiente.

I nuovi arrivi hanno dimostrato buona volontà e nient’altro, mentre si riaffacciano Tripoli e Oggiano, che dopo gli infortuni, premono per un posto da titolare. (foto Gaetano Guida)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.