Cava, il consigliere Enrico Farano passa al Partito Socialista

0
1752

Il Consigliere comunale Enrico Farano è entrato a far parte del gruppo consiliare del PSI in seno al Consiglio Comunale. Lo ha fatto sapere la sezione cavese del partito con una nota inviata lo scorso sabato al presidente del Consiglio comunale, Lorena Iuliano, e al Sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli.

“Tale decisione”, fanno sapere i vertici locali del Partito Socialista, “è figlia dei risultati ottenuti dal costante impegno per la città del Partito, rappresentato dal consigliere Enzo Passa, sulle tematiche della viabilità, dei parcheggi  e dei servizi scolastici”.

E’, quindi, giunto il momento”, continua la nota, “di capitalizzare la crescita del Partito Socialista in seno al Consiglio comunale con una azione di  rilancio amministrativo che tenga conto del recupero architettonico del Centro Storico, della cura e rivitalizzazione delle frazioni, di un piano turistico culturale complessivo e, soprattutto, di una ordinata gestione dell’ordinario attraverso le iniziative che porranno in essere il Capogruppo Passa e il Consigliere Farano”.

La decisione sancisce la definitiva rottura, almeno politica, di Enrico Farano con l’ex assessore Enrico Bastolla, e il gruppo Cava Civile di cui lo stesso Farano faceva parte e con il quale ha ottenuto i voti, nel 2015, per entrare a far parte del Consiglio comunale.

L’Assise cittadina sta prendendo sempre più i contorni politici che il Sindaco ha più volte auspicato, perdendo quei connotati civici che l’avevano caratterizzata al momento dell’insediamento dell’Amministrazione Servalli.

In realtà, secondo indiscrezioni attendibili, la decisione di Farano di passare al PSI era stata presa già diverso tempo fa, ma si è voluto aspettare il post elezioni per sancirne l’ufficialità. Anche per questo motivo non era presente all’incontro pubblico in cui Bastolla spiegava il motivo delle sue dimissioni e il suo operato nel corso di questi anni.

E’ probabile che questo sia solo il primo di una serie di accorgimenti e aggiustamenti che ci saranno in maggioranza nelle prossime settimane. D’altronde, come lo stesso Servalli ha detto e il capogruppo consiliare PD Giuliano Galdo confermato, di saranno rimpasti in giunta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.