Cava, altri due furti a Sant’Anna: i ladri golosi si mangiano pure i dolci

0
3007

Continua imperterrita l’ondata di furti nelle abitazioni dei cittadini di Cava de’ Tirreni. Questa volta è toccato a due famiglie che vivono a Sant’Anna, nella zona prospiciente la Cappella di Santa Rosa alle Caselle.

Il tutto è avvenuto nella giornata di domenica, intorno alle ore 13. Nelle due abitazioni non vi era nessuno, così i malviventi hanno potuto agire in maniera indisturbata, penetrando in una casa dalla finestra, nell’altra scassinando la porta di ferro. Magro il bottino: qualche oggetto d’oro, le fedi matrimoniali e poche decine di euro.

Come ulteriore beffa, in uno degli appartamenti derubati i ladri hanno trovato un vassoio di chiacchiere da poco preparate ed hanno pensato bene di approfittarne e sedersi a gustarle. Se non fosse una situazione drammatica, ci sarebbe quasi da ridere. “C’è una grande fame in giro” è una frase che si sente sempre di più per le strade. Non s’intende certo nel significato stretto del termine, anche se, a volte, i malviventi prendono alla lettera i modi di dire.

Immediatamente allertate dai padroni di casa, che quando sono rientrati si sono trovati dinanzi agli occhi questo spettacolo desolante, sono accorse sul posto le Forze di Polizia. Si sospetta che ad agire siano due bande con l’aiuto di un “palo”.

Si consiglia la massima prudenza alla popolazione metelliana e di allertare gli organi preposti quando si nota qualcosa di sospetto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here